Micromeria graeca L. (Lamiaceae)

















 

NOME VOLGARE ITALIANO: Issopo.

NOMI VOLGARI SICILIANI: Isopu, Erva sopu

DESCRIZIONE:

        Pianta perenne, alta 1-3 dm. Fusti legnosi, contorti, con rami fioriferi ascendenti, semplici, un po’ ispidi per la presenza di peli patenti di 0,5 mm. Foglie sessili con margine intero, rivoltato, le inferiori ovali o lanceolate, precocemente caduche, le superiori lineari, molto ravvicinate e munite all’ascella di un ciuffetto di altre foglie ricoprenti così interamente i rametti. L’infiorescenza è un verticillastro di 2 o 4 fiori; bratteole molto brevi, lineari; corolla rosea col tubo lungamente sporgente sopra la fauce del calice.

BIOLOGIA:
       Camefita suffrutticosa a fioritura ricorrente in primavera e autunno. Si rinnova per seme.

DISTRIBUZIONE:
       Specie endemica con areale limitato alla Campania (penisola sorrentina, Capri, Ventotene), Sicilia occidentale e meridionale, Eolie, Egadi, Pantelleria e Lampedusa.

ECOLOGIA:
         
Xerofita termofila ed eliofila delle rupi e litosuoli calcarei, fra 0 e 700 m, più frequentemente litoranee.

NOTA:
        
La specie è relativamente poco frequente ma non appare minacciata nel territorio dell’Isola. Secondo la classificazione dell’ I.U.C.N. l’entità è da considerare “vulnerabile”.

BIBLIOGRAFIA:
       BERTOLONI A., 1819 – Amoenitates italicae: 101. Bonanie.