Antirrhinum siculum Miller(Scrophulariaceae)




 

NOME VOLGARE ITALIANO: Bocca di leone.

NOMI VOLGARI SICILIANI: Testa di mortu, Canuzzu.

DESCRIZIONE:

        Pianta erbacea perenne, cespugliosa, legnosa alla base e glabra in ogni parte eccetto che nell’infiorescenza che Ŕ pelosa e glandolosa. Fusto di 20-60 cm, eretto,con numerosi rami spesso ridotti a ciuffetti di foglioline ascellari. Foglie di 2-6 x 40-50 mm, linerai o strettamente ellittiche, opposte in basso, alternate nella parte superiore del fusto. Calici con lobi di 5mm, ovato-lanceolati; corolla irregolare di 17-25 mm, giallo-pallida, raramente venata di rosso. Il frutto Ŕ una capsula di 10-12 mm, ovoidale, ricca di peli pubescenti e ghiandolari.

BIOLOGIA:
       Camefita fruticosa di particolare vivacitÓ che fiorisce e fruttifica quasi tutto l’anno. Si riproduce facilmente per seme.

DISTRIBUZIONE:
       Specie endemica della Sicilia e del versante tirrenico dell’Italia meridionale fino al Lazio.

ECOLOGIA:
         
Casmofita eliofila, talvolta subnitrofila, delle rupi prevalentemente calcaree da m 200 fino a oltre m 1500 s.l.m.

BIBLIOGRAFIA:
         
MILLER P., 1768 – The Gardeners Dictionary, ed. 8, n. 6. London.

.